Pasta frolla integrale

>
/5

Pasta frolla integrale

La pasta frolla integrale è l’ideale per realizzare crostate light oppure biscotti leggeri per la prima colazione. Realizzata con la farina integrale questa pasta frolla è una fonte di fibre e vitamine utili per affrontare al meglio la giornata.

Se poi siete a dieta è non volete rinunciare al piacere di realizzare dei fantastici biscotti con le vostre manine questa ricetta è proprio quello che fa per voi. Rispetto alla classica pasta frolla in questa versione le dosi del burro e dello zucchero sono ridotte al minimo senza per questo intaccare il gusto delle preparazioni.

Io la utilizzo spesso nella realizzazione delle crostate, così come nella preparazione dei biscotti integrali e devo dire che è sempre un successo. Quasi tutti gli ingredienti si trovano facilmente in casa quindi non vi resta che andare a comprare la farina integrale e mettervi al lavoro!

Info ricetta Pasta frolla integrale

  • Tempo di preparazione 1 ora
  • Tempo totale 1 ora
  • Dosi per 400 g di pasta frolla integrale

Ingredienti

  • 200 g di farina integrale
  • 1 tuorlo
  • 60 g di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 20 ml di latte
  • 80 g di burro

Preparazione

Versate la farina integrale su una spianatoia (1), fate un buco al centro e versateci dentro il tuorlo d’uovo, lo zucchero e un pizzico di sale (2). Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente quindi tagliatelo a tocchetti e ponete anch’esso al centro della fontana (3). A questo punto impastate il tutto con la punta delle dita finché l’impasto diventa sbricioloso (4).

Fate un buco al centro e versateci il latte, quindi lavorate l’impasto (5) fino ad amalgamare il tutto. La pasta a questo punto si presenterà compatta ed omogenea. Se dovesse risultare ancora un po’ secca, senza farvi prendere dal panico, aggiungete un’altro goccio di latte e continuate a lavorarla per farla amalgamare bene. Con l’impasto ottenuto formate una palla (6) quindi copritela con un canovaccio e lasciatela riposare una mezz’ora prima di utilizzarla nelle vostre ricette.

Potrebbe piacerti:

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *