Pasta e fagioli con le cozze

4.7
(16)

Pasta e fagioli con le cozze

La Pasta e fagioli con le cozze è una tipica ricetta napoletana, una squisita variante della pasta e fagioli. Si tratta di un primo piatto amatissimo da tutto il popolo partenopeo. Infatti in tutte le trattorie della città oltre a trovare la famosissima pasta e fagioli napoletana è possibile gustare anche questa ricetta di pesce.

L’unione dei legumi con i molluschi crea infatti un connubio perfetto, una sinfonia di sapori che si esprime cucchiaiata dopo cucchiaiata. Insomma un piatto degno di essere portato in tavola durante le feste. I complimenti cadranno a fiocchi ed anche voi non potrete che complimentarvi con voi stessi.

Tempi ricetta

  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 2 ore e 10 minuti
  • Tempo totale: 2 ore e 40 minuti

Ingredienti per 4 persone

  • 200 gr di fagioli cannellini secchi
  • 200 gr di gnocchetti sardi (o altra pasta corta)
  • 900 gr di cozze
  • 150 gr di pomodorini
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • peperoncino (facoltativo)
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Ricetta Pasta e fagioli con le cozze

Preparazione

Preparazione pasta e fagioli con le cozze

Per preparare la Pasta e fagioli con le cozze iniziate mettendo i fagioli a bagno per circa 12 ore (1). Trascorso questo tempo sciacquateli accuratamente sotto l’acqua corrente (2). Quindi trasferiteli in una pentola con abbondante acqua (3) e lasciateli cuocere per circa un’ora e mezza a fiamma dolce. A cottura ultimata scolate i cannellini conservando la loro acqua di cottura.

Pasta e fagioli con le cozze passo 2

Nel frattempo passate alla pulizia delle cozze. Versatele in una ciotola capiente, eliminando quelle che sono già aperte o che presentano il guscio rotto, e sciacquatele per bene sotto l’acqua corrente (4). A questo punto, aiutandovi con un coltello, raschiate tutte le incrostazioni presenti sui gusci. Quindi strappate via la barbetta che esce fuori dal guscio (5) e terminate strofinando energicamente ogni cozza sotto l’acqua corrente con una paglietta d’acciaio. Le cozze sono pronte per essere cucinate (6)!

Passo 3

Versate le cozze in un tegame (7), copritele con un coperchio (8) e fatele cuocere a fuoco vivo per circa 5 minuti, ossia finché non si saranno schiuse. Filtrate l’acqua delle cozze con un colino a maglie strette e tenetela da parte. Quindi estraete i molluschi dai gusci aperti (9), conservando qualche cozza per l’impiattamento finale, ed eliminate le cozze che non si sono aperte.

Passo 4

A questo punto sbucciate l’aglio, tritate il prezzemolo e tagliate a cubetti i pomodorini (10). Versate 3 cucchiai di olio extravergine di oliva in una pentola capiente (11) e fateci rosolare l’aglio, il prezzemolo e i pomodorini per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto (12).

Passo 5

Trascorsi i 10 minuti eliminate l’aglio ed aggiungete i fagioli precedentemente scolati (13). Fateli cuocere per qualche minuto ed unite l’acqua di cottura delle cozze (14), dopo averla nuovamente filtrata, e l’acqua di cottura dei fagioli (15). Aggiustate di sale e lasciate cuocere il tutto per circa 10 minuti.

Passo 6

A questo punto versate la pasta (16) e dopo un paio di minuti unite le cozze precedentemente sgusciate (17). Portate a termine la cottura della pasta, quindi aggiungete il pepe ed impiattate guarnendo ogni piatto con le cozze messe da parte precedentemente e qualche fogliolina di prezzemolo (18). La vostra pasta e fagioli con le cozze è pronta per essere gustata!

Consigli Pasta e fagioli con le cozze

Per la ricetta della pasta e fagioli con cozze abbiamo scelto gli gnocchetti sardi ma se preferite utilizzare un’altro formato vi consigliamo, oltre alla classica pasta mista, i paccheri oppure i cavatelli. Entrambe ottime alternative. Quanto alla varietà dei fagioli i cannellini sono perfetti per questa pietanza ma anche i borlotti non sono niente male.

Quanto alla scelta di utilizzare il pomodoro o meno è tutta una questione di gusti. Nella ricetta originale è previsto l’utilizzo dei pomodorini ma se preferite la versione in bianco vi basterà ometterli aggiungendo all’aglio e al prezzemolo un po’ di peperoncino. Giusto per dare al piatto una marcia in più!

Se poi il vostro dubbio è utilizzare le cozze fresche o quelle surgelate non possiamo che sconsigliarvi l’utilizzo delle seconde. Non rilasciando acqua in fase di cottura sarà per voi impossibile seguire le istruzione alla lettera, ottenendo un risultato decisamente diverso. Ci vorrà qualche minuto in più per pulire i molluschi ma il risultato non vi farà pentire del tempo perso. Promesso!

Cucina Italiana

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 4.7 / 5. Vote count: 16

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *